IC BETTI

Scuola dell’Infanzia “D. Ortolani”

Battista Varano,
623032 Camerino


Telefono: 0737632548
Email: infanziaortolani@gmail.com

 

La scuola a seguito del terremoto del 26/30 ottobre 2016 ospita la scuola dell’Infanzia “L’Aquilone”.  L’edificio è ubicato all’interno di un ampio spazio verde.
Le aule sono spaziose e molto luminose, la scuola ha quattro sezioni, una sala insegnanti e una sala da pranzo.
Lo spazio a verde attrezzato, esterno è ricco di giochi per un uso ottimale nel periodo primaverile ed estivo.
I bambini provenienti dai vari quartieri usufruiscono del servizio di scuola-bus.

Docenti

Alessia Amici Silvana Moroni
Arlette A. M. Gigli Gatti Lucia
Carla Consoli Clara Maccari
Maria Laura Iori Olivieri Alessandra
M.Teresa Matteucci Vignati Valentina


Sezioni:
3 + 1 turno

Responsabile di plesso: Maccari Clara

Personale ATA: 

Franca Chiodi, Sabrina Paoloni.

Personale mensa: Daniela Carloni.

 

Gli Orari

Orario di apertura:
dal lunedì al venerd
ì dalle 8,00 alle 17,00

Rappresentanti di classe:

 

Classe 1° Pulcini: Francesca Ferroni

Classe 2°Panda: Bartocci Laura

Classe 3°Gatti: Stefania D’Ercole

Le strutture

Organizzazione della scuola
La scuola ha spazi ben strutturati sia di sezione che di extra sezione.
Il team docente lavora in modo collaborativo e collegiale.
I tempi sono ben organizzati anche perché l’orario dei docenti è molto flessibile.
Il lavoro didattico-educativo viene portato avanti seguendo una modalità progettuale.
In questi anni è maturata  un’idea di bambino competente, attivo, protagonista, co-costruttore della propria identità e competenza in rapporto con gli altri.
La scuola è intesa come contesto arricchito, adatto ad alimentare una pluralità di intelligenze, saperi e capacità. I rapporti con la scuola successiva grazie agli sforzi compiuti nella prospettiva della continuità sono in via di positivo miglioramento grazie anche alle ore di accoglienza e inserimento che da qualche anno si stanno organizzando per i bambini in ingresso alla scuola primaria. Il ruolo dell’insegnante è molto impegnativo e entusiasmante, si passa dal  ruolo di regista, di stimolatore, a quello di coordinatore e promotore di crescita. Quindi è necessario avere competenze professionali oltre alla calma, all’espansività e all’allegria.

Organizzazione spazi e tempi previsti per esperienze – ricerca
Alcuni spazi sono stati creati appositamente per le varie esperienze alle quali la scuola di volta in volta ha partecipato, così come nell’organizzazione e nei tempi sono stati ricavati dei momenti per la sperimentazione. Per le attività dove le insegnanti hanno puntato a creare uno spazio per supportare la libera esperienza del bambino, a seconda degli anni, si sono creati: l’atelier (linguaggi mass mediali con supporto pc), lo spazio della comunicazione ed espressione (teatro, ombre, tv, videocamera, pc) , lo spazio lettoscrittura (libreria, edicola, stampa, pc). Per le attività e i tempi previsti per i momenti di maggior presenza  dell’adulto sono stati condotti dei laboratori, a seconda degli anni, sulla metacognizione con l’uso del software didattico “Un mondo da creare” e sul linguaggio con l’uso di sw didattici “Lo zoo delle favole” e “Creative Writer”. Successivamente si sono condotti dei laboratori specifici sulla lettoscrittura: “Le favole in rete” (sul testo narrativo) “Ciak si scrive” (sul testo di contatto) e “Le regole del gioco” (sul testo di regole).

Attività
Le attività che sono entrate nel curricolo dopo la partecipazione al progetto “Retemar”, ormai terminato, non sono delle novità in assoluto. Nella scuola infatti, vuoi per la partecipazione alla sperimentazione Ascanio, sia per la sperimentazione ex art. 3 del DPR 417 si svolgevano, con una certa cura, attività di documentazione, attività di laboratorio e di intercampo. La progettazione, la multimedialità sia come proposta per i bambini che di lavoro per i docenti è una realtà dal 1995 ed ha avuto una espansione nel 1997. Dobbiamo dire però che l’osservazione, l’ascolto, la conduzione più accurata del piccolo gruppo, alcune specificità della funzione docente le abbiamo maggiormente approfondite sia nel lavoro del nostro team che nel rapporto di rete.

Continuità
Ci sono stati sempre dei tentativi di continuità con la scuola elementare, occasioni di incontro sono state favorite tutti gli anni ma non si può parlare di continuità così come sarebbe giusto ed efficace per i bambini. Vorremmo tentare ancora con altre proposte: formazione, colloqui, autoaggiornamento ma non siamo sicure dell’esito che potranno dare.

Note

Progetti

  • Musica

  • Legalità attraverso le emozioni

  • Creta

  • Ambiente

  • Inglese
  • Musica-Gioco Emozioni
  • Scuola-Famiglia

Vedi la presentazione dell’offerta formativa della nostra scuola SCUOLA INFANZIA Ortolani

 

Vedi la presentazione del cartone animato “Nocciolino e Nocciolina”. su YouTube.

(Agli insegnanti  piacerebbe, con questa occasione, entrare in contatto con i possibili fruitori del materiale per ricevere un feedback, una proposta, un parere e poter intrecciare una relazione professionale. Per qualsiasi necessità rivolgersi al seguente indirizzo email:
infanziaortolani@gmail.com o al numero telefonico/fax : 0737 632548.

 

Cartone animato “La giornata della Palude di Colfiorito” Vedi il filmato

I Nostri servizi:
Dove siamo: